Come gestire più caselle di posta da Gmail: PEC inclusa!

Oggi è molto comune trovarsi ad avere più caselle di posta, sia dovendo gestire la propria casella di lavoro che quelle private sia, come ad esempio nel caso dei liberi professionisti o dei consulenti, quando ci si trova a dover controllare più caselle di posta lavorative.

 

Gmail permette, in un’unica interfaccia web, di poter gestire non soltanto il proprio account principale ma anche altri account, indifferentemente dal fatto che siano account Google o di altri provider.

 

Diventa particolarmente utile per un professionista organizzare dalla stessa interfaccia l’invio e ricezione di email della propria casella lavorativa e della propria PEC.

 

Vediamo in pochi punti come è possibile configurare più account su Gmail, con particolare attenzione ad un paio di passaggi quando ci si trova a configurare la propria casella di posta certificata su Gmail.

 

Prima di tutto, una volta effettuato il login nel proprio account Gmail entriamo nella pagina delle impostazioni, cliccando in alto a destra come indicato nella figura sottostante.

Impostazioni Gmail

 

Selezioniamo quindi il tab “Account e impostazione” e, alla sezione “Controlla la posta da altri account”, clicchiamo su “Aggiungi un account email”. Apparirà una finestra in pop-up dove è possibile configurare le impostazioni del vostro account seguendo semplicemente i passi riportati come mostrato nelle figure sottostanti.

mozart1mozart2

 

Possiamo poi proseguire nella configurazione dell’invio da tale account come mostrato nelle figure di seguito.

mozart3

 

A questo punto ci verrà chiesto di inviare un messaggio di verifica al proprio account in modo da confermarne l’effettiva proprietà.

mozart4

 

Nel messaggio sarà contenuto un codice che dovremo inserire nella schermata successiva per completare la configurazione. La configurazione della PEC sarà così completata.

 

Nel caso la casella di invio sia stata eliminata o si voglia configurare soltanto l’invio e non la ricezione, è possibile farlo per il nuovo account separatamente andando a “Invia messaggio come” e cliccando su “Verifica” o su “Aggiungi un altro indirizzo email”.

 

Note sull’impostazione della PEC

 

I passi sopra riportati valgono anche per la configurazione di un indirizzo di posta certificata (PEC) nel proprio account Gmail. E’ importante tuttavia fare attenzione all’ultimo passo, quello della verifica.

 

Molti account PEC sono preconfigurati per non accettare email che non siano certificate. Si dovrà quindi andare nelle impostazioni del proprio account di posta certificata e abilitare la ricezione di email non certificate, in modo da poter ricevere il messaggio di verifica.